Ti ricordi di me? - Sophie Kinsella



Buongiorno lettori,
giorni stracolmi per me, un mal di schiena che mi ha piegata, ma inevitabile, visto gli scatoloni che ho riempito. Insomma, stanca ma felice perchè la meta si avvicina. Oggi vi parlo di un libro leggero, conoscete Sophie Kinsella? Si, che la conoscete!











Titolo: Ti ricordi di me?
Autore: Sophie Kinsella
Editore: Mondadori
Pagine: 358
Genere: Romanzo straniero
Prezzo: € 11.50
Ebook: € 6.99


Classico incidente stradale che fa perdere la memoria alla miliardaria e bellissima Lexi. Quando si sveglia in quel letto d'ospedale, dove fra le altre cose è servita e riverita, è convinta di essere ancora la ragazza venticinquenne dai denti storti, le unghie smangiucchiate e il portafogli vuoto. Fortuna che le hanno recuperato la borsa da cui potrà recuperare qualche indizio, una Louis Vuitton che per poco non ha restituito all'infermiera. Azzerati gli ultimi tre anni della sua vita deve fare i conti anche con un marito che è un totale estraneo, ma che molto carinamente le ha fornito una sorta di manuale da matrimonio in cui sono annotate tutte le fasi salienti della loro relazione, (io a questo punto avrei già divorziato).
La Lexi perfetta scopre presto di vivere in un Loft che non le appartiene, in cui il calore umano è svanito da tempo. Fi e Carolyn e Debs, le sue amiche, le persone che chiama sin dal suo risveglio affinché le raccontino com'è andata, non la considerano più una di loro, perchè diventata direttore del reparto pavimentazioni per l'azienda in cui lavoravano tutte insieme, si è trasformata in una donna ambiziosa e senza scrupoli, un Cobra, così la chiamano.
E' sua sorella Amy a farle capire che la gente potrebbe approfittare di lei in questo momento di debolezza, ed è a lei che fa tutte le domande possibili riguardanti suo marito Eric, un uomo bello da far paura che però tradisce con un amante che cerca di convincerla di essere l'unico amore della sua vita. Jon, la persona a cui lei si sforzava di non pensare e di cui un vago sentimento e un ricordo riaffiorano come un lampo di luce.
La scrittura di Sophie Kinsella è sempre leggera e divertente e io amo accostarla a libri emotivamente più impegnativi, il mio primo incontro con le sue storie è avvenuto ormai un secolo fa, quando lavorando in libreria decisi di leggere "Sai tenere un segreto?", che vi consiglio, davvero divertente, dovrebbero farci un film, sapete quelle americanate che però ogni tanto vedere fa bene all'animo? Io personalmente le rivedo ogni volta che ne ho l'occasione.
Durante il romanzo è evidente che la nostra Lexi cerca di ritrovare la vecchia se stessa, si sforza di riallacciare il rapporto con le amiche mentre quello con il marito è una messa in scena che ormai non regge più. Se pur la trama sia leggera da spunto a diversi momenti di riflessioni sull'essere e sull'apparire, sui rapporti di amicizia e sull'amore che non si può contrastare. La lettura scorrevole ci accompagna con un sorriso ad un epilogo molto carino. Insomma, un libro che vi consiglio, adatto a tutte le stagioni.

Rilassante, divertente, leggero e coinvolgente. Sophie Kinsella secondo il mio parere si conferma un'autrice capace di risollevare l'animo nei momenti in cui il lettore sente il bisogno di qualcosa di non troppo impegnativo.

Sophie Kinsella (pseudonimo di Madaleine Wickham), prima di diventare una scrittrice di successo, è stata una giornalista economica. Vive vicino Londra con il marito e i tre figli.




Commenti

  1. Buona domenica Nunzia! Concordo con il tuo pensiero, la Kinsella è una buona alternativa a libri più impegnativi. Grazue al suo stile scorrevole io la leggo in lingua inglese quando ho voglia di dare una rispolverata alla lingua! Auguri per la nuova casa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa, grazie mille. Anche io sento il bisogno ogni tanto di farmi due belle risate leggendo, ma non in lingua come te purtroppo. Ti abbraccio

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Ciao Nunzia, adoro la Kinsella, è una delle mie autrici preferite! Questo poi è uno dei romanzi che più mi ha colpito e mi piacerebbe che l'autrice ne scrivesse un seguito, anche se temo sarà difficile! Buona domenica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariel, io ho amato sai tenere un segreto? però ogni tanto il mio momento Kinsella me lo ritaglio volentieri! Grazie di essere passata a trovarmi!

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari