giovedì 18 giugno 2015

Il Grande Gorsky- Vesna Goldsworthy






Titolo: Il Grande Gorsky
Autore: Vesna Gooldsworthy
Editore: Mondadori
Pagine: 162
Genere: Romanzo Straniero
Prezzo: 16.00
Ebook: 7.99



Nicholas è un giovane libraio di Chelsea, un giorno come tanti Roman Gorsky, il miliardario russo più ricco di tutta Londra gli propone un affare, uno di quegli affari che sai che ti cambieranno la vita. Vuole che la casa (chiamarla casa è riduttivo) che sta ristrutturando, sia dotata della migliore biblioteca privata della città. Una biblioteca che servirà ad incantare Natalia Summerscale. Solo per lei Gorsky ha accumulato fortuna, fama e successo, da decenni ormai costruisce un piano per conquistarla e solo per lei assolda Nicholas, che verrà catapultato nel mondo patinato dei ricchi, con il solo scopo di far innamorare Natalia di quell'uomo elegantemente ricco.
La recensione di questo romanzo non è per me facile, non per le emozioni che mi si sono accavallate leggendolo, no...anzi, non mi sono sentita né coinvolta, né emozionata e tanto meno trasportata. Non nego di averlo apprezzato solo nei capitoli finali, il personaggio di Gorsky è sfuggente, spende gran parte dei suoi soldi in party a cui lui non parteciperà personalmente, commissiona una biblioteca con testi rari che lui non leggerà, capisco che il suo unico scopo sia quello di conquistare la donna che ama, ma, non vi sembra un pò troppo banale? Forse non ne ho colto il lato romantico o qualsiasi altro sia stato il senso...Aiutatemi a fare chiarezza!




2 commenti:

  1. A me non è dispiaciuto; certo è un libro "freddo", basato sul racconto quasi distaccato di un osservatore, ma ho trovato originale l'idea di rivisitare Il grande Gatsby al giorno d'oggi, fra i nuovi ricchi, a Londra. L'ho trovato particolare, forse perchè mi aspettavo una storia d'amore e una libreria (come scritto in quarta di copertina), una cosa già letta e riletta e invece...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me sono state le alte aspettative che avevo, non so, leggevo e mi scivolava addosso...

      Elimina