venerdì 6 marzo 2015

Noi-David Nicholls



Titolo: Noi
Autore: David Nicholls
Editore: Neri pozza
Pagine: 431
Genere: Romanzo straniero
Prezzo: 18.00
Ebook: non disponibile


Questa è la storia di Connie, Douglas e Albie. Connie e Douglas si conoscono alla fine degli anno ottanta, lui è laureato in biochimica e preferisce trascorrere la sua vita più con i moscerini della frutta ( che sta studiando) che con il genere umano. Connie è stravagante, frequenta attori, artisti, musicisti, insomma gente con cui fare baldoria e tardi la sera. Sembra improbabile, ma i due si incontrano e si innamorano, passano vent'anni della loro vita insieme dando vita ad Albie, (il figlio che tutti vorrebbero avere......si, come no!!!!). Connie è sempre attraente e Douglas la ama a tal punto che non riesce a dirglielo, sbagliando, perchè una notte Connie gli comunica di volerlo lasciare...Ma non senza fare prima il viaggio in Europa che si erano prefissati.
Credo che "Noi" si possa tranquillamente dividere in due parti:
Parte prima: Ci ritroviamo a fare la spola tra il presente ed il passato dei protagonisti, dove le descrizioni dei personaggi sono a mio avviso troppe. Nel frattempo inizia anche il viaggio di "riconciliazione-vediamo se riusciamo a ricucire il matrimonio-Albie usa un pò di buon senso". In questa fase ho pensato più volte di abbandonare il libro.
Parte seconda: Finalmente il personaggio Douglas ha più visibilità e il romanzo è più movimentato e ti lascia con quel minimo di curiosità di vedere come procede.
Il finale è scontato.
Adesso mi chiedo: "Perchè Nicholls ti sei prolungato così tanto? Avresti potuto scrivere lo stesso romanzo con 150 pagine in meno, sarebbe risultato più spontaneo e meno noioso".
Darei un tre.

Nessun commento:

Posta un commento