La bottega dei sogni smarriti- Beth Hoffman



Titolo: La bottega dei sogni smarriti
Autore: Beth Hoffman
Editore: Piemme
Pagine: 404
Genere: Romanzo straniero
Prezzo:17,50
Ebook: 8,99

Teddy vive a Charleston, è la proprietaria di una bottega di oggetti d'antiquariato, spesso oggetti bizzarri, buffi, rotti, ma che hanno bisogno di qualcuno che gli dia nuova vita coccolandoli e amandoli.

Teddy arriva a Charleston lasciandosi alle spalle la sua fattoria, la sua famiglia e un gran tassello mancante, suo fratello Josh. Solo quando sua madre morirà, lei arriverà a capire di doversi abbandonare al futuro prendendo consapevolezza del fatto che suo fratello non tornerà più.
Mi dispiace che questo libro sia finito, avevo imparato a conoscere Teddy, a fare la spola con lei fra la fattoria e Charleston insieme al suo cagnolino e non mi stancavo dei racconti che lei faceva descrivendomi Josh.
Che ragazzo strano lui, pieno di vita, pieno d'amore verso la sua terra e verso le creature che abitano il bosco poco lontano dalla fattoria che lui ha lasciato decidendo di non farvi più ritorno, creando delle crepe in una famiglia che nessun buon antiquariato potrà mai sistemare.
Il libro ti avvolge con la sua prosa scorrevole, dando molto più spazio ai legami familiari piuttosto che alla solita storia d'amore che spesso tende ad oscurare il resto, i personaggi sono ben definiti e mai noiosi, dando quella sensazione che si ha quando si finisce un buon libro, cioè pensare che siano esistiti veramente e che adesso mentre io scrivo loro proseguano tranquillamente con la loro vita.

Gran bella lettura!



Commenti

Post più popolari