Liebstern Award 2015

LIEBSTERN AWARD 2015


Vi starete chiedendo? Cos'è? Bene, è un premio conferito ai blogger da altri blogger (scusate il giro di parole) in modo da farsi conoscere nella rete e fare a loro volta un pochino di pubblicità a quei posti che virtualmente ci tengono compagnia.



Ringrazio Salvia di "Desperate Bookswife" per avermi pensata, conosciuta grazie a qualche amica in comune ed entrata nelle mie simpatie per "aver respirato l'aria d'Africa".

Le regole per partecipare al Liebsternaward sono semplici:
Ringraziare il blog che ti ha nominato;
Nominare altri dieci blog;
Porre dieci domande;
Comunicare ai blog scelti la nomination.

Ma ecco le mie risposte alle domande di Salvia:

1) Ciao Nunzia, so che sei amica di Stefy, la ragazza che annusava i libri. Leggere costantemente il suo blog ti ha dato la spinta, oppure avevi intesta questo progetto già da un po'?
 Conosco Stefania da anni, abbiamo condiviso qualche esperienza lavorativa insieme, non poteva capitarmi compagna più azzeccata! Ho sempre letto le paginette di Stefy e di conseguenza il suo blog, già qualche amico mi aveva invitata ad aprire un posticino tutto mio ma la vera spinta in realtà è arrivata dall'iniziativa del Lotto Reading Challenge, quindi siete tutte un pò colpevoli!

2) Quali difficoltà hai incontrato durante questi giorni? Più tecniche (html, codici, ecc) o più legate alla stesura degli articoli?
Le mie difficoltà sono tecniche, il continuo clicca, imposta, sposta, etichetta, non mi da tregua, vorrei rifare il look al blog, sperando di semplificarmi la vita.

3) Che emozione hai provato quando ti è arrivata la notifica del primo commento ricevuto?
Ero sicuramente felice, qualcuno dava importanza a ciò che avevo scritto, ma ogni commento è come il primo;

4) Avere a che fare con persone che non conosci che ti scrivono, che commentano i tuoi post, che impressione ti fa?
Mi lascia sempre stranita, penso a come è semplice esprimere un'opinione;

5) In un futuro ti piacerebbe sviluppare delle rubriche o preferisci attenerti alle recensioni? 
Svilupperò sicuramente delle rubriche, ho già dato spazio agli scrittori emergenti pubblicando le sinossi dei loro libri ma le recensioni resteranno la base del blog, mi sto concentrando su quelle per fornire ai lettori una vasta scelta, per fargli conoscere il mio modo di scrivere;

6) Quali sono i generi che prediligi?
 Io prediligo la narrativa contemporanea, mi piacciono i bei romanzi che ti tengono incollata alle pagine e adoro Kate Morton, lo ripeterò fino alla nausea, non leggo i thriller, è uno scoglio che credo non possa mai superare;

7) Ti piace sperimentare, oppure ti definiresti classica?
 Una classica sperimentatrice, si, ogni tanto mi piace cambiare, ma mai stravolgere le abitudini libresche;

8) Libropoatia. E' stato un fulmine a ciel sereno oppure una scelta studiata?
 Libropatia è stato un fulmine a ciel sereno, così come il suo nome, non ci ho pensato più di tanto, mi sono buttata sperando di poter dedicarmi nel migliore dei modi;

9)  Il tuo approccio con i libri è cambiato dopo aver aperto un blog, oppure quando ti rechi in libreria a fare acquisti non noti nessuna differenza?
Il mio rapporto con i libri non è cambiato, in libreria ci sto bene, si può dire che ci ho vissuto due anni dentro e varco la soglia sempre con la stessa curiosità di scoprire qualche autore di cui non ho letto nulla;

10) Io, da quando scrivo recensioni, ho notato questo: il romanzo mi entra dentro sul serio, finché non ho scritto il commento, almeno su carta, mi sembra di non aver terminato quell'avventura. Capita anche anche a te?
Io ho notato che quando un romanzo mi ha presa sul serio sono impaziente di scriverne la recensione per non raffreddare i sentimenti e le impressioni che ho provato leggendolo, allo stesso modo, se chiudo un romanzo e non mi va di recensirlo....beh, siamo sulla strada sbagliata!

Grazie ancora per la chiacchierata e a prestissimo!!!!!!

Nemmeno io conosco dieci blogger da nominare, ma ne posso nominare due, uno è " A proposito di Ginsberg", il suo autore è stato tra i miei primi lettori fissi e l'altro è " Antonella Iuliano autrice", perché proprio il suo, perché anche lei mi ha seguita da subito condividendo le mie parole con i suoi lettori..
Adesso vi tartasso con le mie dieci domandine...

1) Perché le persone dovrebbero soffermarsi a leggere il tuo blog?
2) Quanto tempo gli dedichi?
3) Cosa ti ha spinto a creare questo angolino tutto tuo?
4) Cosa non sopporti in un romanzo?
5) In base a quali caratteristiche consigli i libri ai tuoi amici? (perché lo fai, lo so!)
6) Leggi di tutto o selezioni i tuoi titoli?
7) Come si potrebbero convincere le persone a leggere di più?
8) Che consiglio daresti ad una persona a cui piacerebbe aprire un blog?
9) Da qui a qualche anno ti vedi ancora davanti questo monitor a pubblicare post e recensioni?
10) Il tuo rapporto con il mondo virtuale è migliorato?

 Nunzia

Commenti

  1. Grazie Nunzia per avermi dedicato del tempo e aver risposto pazientemente alle mie domande. E' vero, l'amore per l'Africa ci accomuna proprio. Ho letto con piacere le tue risposte, è un modo piano piano, per conoscerti meglio. A presto!!

    RispondiElimina
  2. E' stato un piacere e mi sono anche divertita, ci si conosce così, virtualmente e piano piano, quando le persone hanno interessi comuni è inevitabile che prima o poi si incontrino..a presto!

    RispondiElimina
  3. Grazie di cuore, Nunzia.
    Ho risposto alle tue domande e condiviso il premio. http://antonellaiuliano.blogspot.it/2015/03/liebstern-award-2015.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, le ho lette con curiosità!

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari